Pasta, panetteria, pasticceria

Pizza alla reggina (Pitta a riggitana)

LAVORAZIONE DEL PRODOTTO: Esclusivamente manuale.

pizzaAllaReggina

 

 

 

 

TECNICHE DI LAVORAZIONE: Con la farina, acqua e un po’ di strutto preparare una sfoglia, con la quale foderare una teglia. Versare in essa un ripieno costituito da tutti gli ingredienti, meno lo strutto, amalgamati. Ricoprire con un disco di pasta, cospargere la superficie, bucherellata con un ferro da calza, con fiocchetti di strutto e cuocere in forno.

PERIODO DI LAVORAZIONE: Tutto l’anno.

territorio = RC

INGREDIENTI UTILIZZATI: Farina, ricotta fresca, salame, uova, strutto, prezzemolo, sale e pepe nero.

FORMA: Rotonda.

DIMENSIONI MEDIE: 20 cm. di diametro.

PESO MEDIO: Vario.

SAPORE: Sostanzioso.

ODORE: Gradevole.

tradizione = La ricetta è riportata da Ottavio Cavalcanti su “Il libro d’oro della cucina e dei vini di Calabria e Basilicata” – Mursia 1979.

Scrivi un commento: